Schermata 2021-01-12 alle 5.00.16 PM.png

La ricerca

Schermata 2021-01-14 alle 12.17.51 AM.pn

Parallelamente al programma clinico, è attivo un programma di ricerca che prevede la collaborazione di medici e ricercatori dell'IRCCS Ospedale San Raffaele e di altre strutture ospedaliere, fondazioni/associazioni di pazienti sul territorio nazionale ed internazionale.

Lo scopo della ricerca è quello di approfondire vari aspetti delle sindromi ereditarie tumorali gastrointestinali: dai fattori di rischio genetici e non genetici (dieta, obesità, alcol, attività fisica), alla diagnosi precoce dei tumori sino alla personalizzazione del trattamento

Schermata 2020-10-17 alle 9.28.26 PM.png

Qualora lo desiderasse, potrà prendere parte a uno dei nostri progetti di ricerca. Ciò aprirà la strada a nuove strategie che individuino la genetica come un obiettivo di terapia, non un destino

Schermata 2020-10-17 alle 9.42.38 PM.png

Programmi di ricerca attivi

SINDROME DI LYNCH

La sindrome di Lynch aumenta il rischio di sviluppare diversi tumori, principalmente tumore del colonretto e/o tumore dell'endometrio. 

Tra i principali progetti di ricerca annoveriamo:

  • Prospective Lynch Syndrome Database (PLSD) finora il più grande studio internazionale osservazionale prospettico di persone con sindrome di Lynch sottoposte a regolari controlli endoscopici. 

  • Enteroscopia con Videcapsula - Siamo promotori del registro multicentrico italiano sul ruolo della videocapsula endoscopica nei pazienti con sindrome di Lynch.
    L’enteroscopia con videocapsula è una metodica che permette di ottenere immagini endoscopiche dell’intestino tenue nei tratti non raggiungibili dall’Esofagogastroduodenoscopia (EGDS) e dalla colonscopia tradizionali. Nella sindrome di Lynch vi è infatti la possibilità che tumori si sviluppino anche nell’intestino tenue.

  • Intelligenza Artificiale e diagnosi precoce - Un altro aspetto importante è rappresentato dalla diagnosi precoce del tumore del colonretto. A tal proposito uno studio riguarderà l’utilizzo dell’intelligenza artificiale nell’identificazione dei precursori del tumore colonrettale in corso di colonscopia. 

Schermata 2021-01-14 alle 12.13.52 AM.pn

TUMORI GIOVANILI DEL COLON-RETTO

Si tratta di un tumore a carico del colon o del retto che insorge prima dei 50 anni, la cui incidenza è in aumento globalmente.

Ad oggi, i fattori di rischio associati non sono noti.  

Uno dei nostri progetti di ricerca internazionali è quindi volto ad indagare la dieta e lo stile di vita come possibili fattori di rischio (progetto DEMETRA).

Ulteriore progetto è volto alla diagnosi precoce del tumore mediante l'identificazione di molecole circolanti nel sangue rilasciate dal tumore

Schermata 2020-10-17 alle 10.10.27 PM.pn

TUMORE PANCREATICO FAMILIARE ed EREDITARIO

I soggetti con diagnosi di tumore pancreatico familiare ed ereditario possiedono un rischio più elevato di sviluppare un tumore del pancreas per cui è raccomandata una sorveglianza per la precoce identificazione di lesioni pancreatiche.

A tal proposito partecipiamo a:

  • Registro Italiano Multicentrico di sorveglianza prospettica dei soggetti a rischio genetico di neoplasia del pancreas (IRFARPC - Registro AISP)

  • PANcreatic Disease ReseArch consortium (PANDoRA) - Siamo inoltre membri del PANDoRA, un consorzio internazionale volto a studiare nuovi fattori di rischio genetico per il tumore esocrino del pancreas, fattori genetici che influenzano l'esito del trattamento e la sopravvivenza nei pazienti con tumore pancreatico.